E se ti chiedessi come stai?

La classica risposta alla domanda “Come stai?” di solito è un generico e frettoloso “Bene, grazie!”. Ma quello che spesso si nasconde dietro alla maschera che si indossa per apparire sempre al meglio di noi stesse raramente viene mostrato in pubblico.

Molto spesso le cause del nostro malessere, sia esso fisico o emotivo, recente o di antica data, risiedono in situazioni della nostra vita quotidiana che per un motivo qualunque ci fanno stare male e ci rendono l’esistenza davvero difficile. Ho imparato sulla mia pelle che non importa quanto possiamo ripeterci a livello razionale che tutto va bene e che possiamo fare fronte a qualunque cosa ci capiti tra capo e collo: il corpo, nella sua profonda intelligenza intrinseca, ci invia segnali inequivocabili che non dobbiamo e non possiamo continuare a ignorare. E soprattutto dovremmo imparare a non volerli ignorare. Perché a volte basta davvero poco per stare molto meglio.

Quindi se il tuo corpo sta facendo di tutto per farsi sentire, il fatto che tu stia leggendo queste righe significa che è davvero arrivato il momento di fermarsi ad ascoltarlo. Con dolcezza, pazienza e delicatezza, aiuterò il tuo corpo a fidarsi nuovamente di se stesso – non sentendosi più in pericolo – la tua mente a tornare in sintonia con il tuo corpo – rispettandolo – e il tuo spirito a gioire nuovamente di quell’incredibile avventura che è la Vita.

 

 

 

 

Il mio obiettivo ultimo è aiutare le persone a ritrovare la bellezza di vivere. 
Una bellezza di vivere che origini da un profondo stato di benessere psico-fisico, dove mente, corpo e spirito abbiano pari dignità e siano parimenti presi in considerazione.

Ho scelto la Terapia Bowen e la Riflessologia Facciale perché attraverso l’utilizzo di tecniche dolci e non invasive è davvero possibile imparare a ritrovare un benessere profondo e autentico, utilizzando soluzioni semplici, ma di straordinaria efficacia.

Ridare fiducia al proprio corpo, facendogli riguadagnare la posizione di riguardo che gli spetta. Ricostituire l’unità fondamentale corpo-mente-spirito, favorendo in modo naturale quel processo di rimessa in moto dell’energia che deriva dall’avere imparato ad ascoltare se stessi con attenzione e amore.

Queste tecniche mi danno la possibilità di accogliere l’altro con cuore aperto, mente sgombra e spirito libero, creando un’occasione unica e irripetibile per agevolare un migliore e più autentico stato di benessere fisico, psichico, emozionale e spirituale.

Vieni a provare i benefici della Tecnica Bowen e della Riflessologia Facciale a Milano!